Assistenza: +6% tra il 2015 e il 2020

Investimenti in attrezzature sempre più sofisticate, strumenti tecnici d'avanguardia e formazione del personale (in particolare su ciò che riguarda le nuove motorizzazioni ibride ed elettriche, i software a bordo e gli Adas) hanno comportato un aumento dei prezzi dell'assistenza calcolato in sei punti percentuali tra il 2015 e il 2020. Un incremento, dettato dalla crescente complessità tecnologica delle auto di nuova generazione, superiore rispetto a quello generale dei prezzi al consumo che è stato del 2,7 per cento. 

L'analisi dell'Osservatorio Autopromotec, che ha elaborato gli indici Istat dei prezzi al consumo per l'intera collettività, mostra nel dettaglio la dinamica dei prezzi dei vari comparti del settore dell'assistenza auto. La voce che ha registrato il rincaro maggiore nel quinquennio è quella della manutenzione e della riparazione: +6,9 per cento. Lievemente più contenuto l'aumento dei prezzi dei componenti necessari per mantenere in efficienza gli autoveicoli: +3,6 per cento il costo dei lubrificanti, +2,8 quello di ricambi e accessori, +1,2 quello degli pneumatici.

  • Euro NCAP, campioni di sicurezza
    8 dicembre 2021 - Cinque stelle per BMW iX, Genesis G70 e GV70, Mercedes EQ EQS, Nissan Qashqai, Škoda Fabia e Volkswagen Caddy, quattro per Nuova FIAT 500 ed MG Marvel R, una sola per Dacia Spring, nessuna per Renault Zoe. È la valutazione degli undici nuovi modelli testati nel sesto e ultimo appuntamento Euro NCAP di quest'anno...

  • Distributori a portata d’auto
    6 dicembre 2021 - In Italia sono in circolazione 1.755 autovetture per ogni impianto di distribuzione di carburante. Il dato emerge da un'elaborazione dell'Osservatorio Autopromotec sulla base dei dati dell'Aci, dell'Unem (Unione Energie per la Mobilità) e dell'Anagrafe degli impianti di distribuzione dei carburanti del Ministero dello Sviluppo Economico...

  • Bicicletta salvavita
    3 dicembre 2021 - 205.000 decessi evitabili, 1.257 solo in Italia, rafforzando la mobilità urbana in bicicletta fino ad azzerare, entro il 2050, gli spostamenti in auto in città. Lo sostiene la Colorado State University in una ricerca pubblicata su Environmental Health Perspectives che ha stimato l'impatto del ciclismo urbano nella fascia d'età 20-64...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK