Chi siamo

Il Consorzio DOC Ricambi Originali S.c.r.l è da oltre un decennio punto di riferimento per la distribuzione dei ricambi originali. Fondato nel 1996 per volontà anche del compianto Giorgio Filippini, e inizialmente circoscritto alla provincia di Mantova, ha saputo creare sinergie e opportunità espandendosi prima in provincia di Verona e dal 2006 anche in quella di Vicenza.

Gli anni di attività e il conseguente consolidamento sul territorio premiano il Consorzio DOC Ricambi Originali S.c.r.l con una crescita annuale costante e a doppia cifra. La ragione del successo si spiega con la naturale propensione al Servizio con la S maiuscola e con la volontà di continuare a migliorarsi ascoltando le esigenze di soci e clienti.

Presidente: Davide Pezzo
Vicepresidente: Stefano Trivellato

Consiglieri: Stefano Bendinelli, Graziano Ghirotti, Paolo Strabello, Federico Togni
Capo Consorzio
: Giuliano Guarnieri
Impiegata: Morena Mossini

Promoter: Stefano Azzolini, Alessandro Eccli, Roberto Fogù, Mirko Gnesotto, Alessio Piscitello, Gianluca Randon, Daniele Rigon
Logistici: Ivan Acerra, Marco Agostinelli, Diego Battocchi, Marco Bellotti, Alessandro Bizzotto, Alberto Capone, Raffaele Cassa, Alessandro Catozzi, Devid Ciotola, Cristian Domirti, Manuele Donegà, Alessandro Falamesca, Luca Fila, Ileana Graziano, Riccardo Greco, Gabriele Marangoni, Federico Murari, PierPaolo Panarotto, Davide Perini, Ignazio Pizzo, Matteo Poluzzi, Francesco Saba, Andrea Tarocco, Francesco Tramarin, Paolo Zorzan



Numero Furgoni: 27
Numero Addetti: 33
Numero Concessionari: 69
Numero Officine: 1062
Numero Carrozzerie: 374

 

  • Giù anche l'usato: -59,5%
    6 aprile 2020 - Nemmeno l'usato, com'era prevedibile, è immune ai danni collaterali da Coronavirus. Nel mese di marzo, al netto dei trasferimenti temporanei a nome del concessionario in attesa della rivendita al cliente finale, i passaggi di proprietà sono stati 146.565, il 59,5 per cento in meno rispetto ai 362.002 dello stesso mese del 2019. Più...

  • AsConAuto: appello ad agire insieme
    3 aprile 2020 - Dopo i drammatici dati delle immatricolazioni auto, che hanno registrato a marzo una flessione di circa l'86 per cento, il mondo automotive lancia un grido d'allarme per l'intera filiera. Fabrizio Guidi, presidente di AsConAuto, rileva come la rete associativa dei Consorzi di Concessionari stia mantenendo, finché sarà possibile, il proprio servizio...

  • Unrae, per l'auto un piano di protezione
    1 aprile 2020 - Tre miliardi di euro in 18-24 mesi per ripartire. È la cifra quantificata da Unrae, alla luce di quel -85,6 per cento a quota 28.326 unità registrato a marzo dal mercato auto in Italia, per rimettere in carreggiata il settore. Settore che rappresenta circa il 10 per cento del Pil e che vede a rischio il 15-20 per cento degli attuali 150mila addetti. Secondo...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK