Elettrificate, quanto valgono?

Le auto elettrificate valgono il 20 per cento del mercato italiano. Lo dicono 221.893 ibride mild/full e 59.894 ricaricabili immatricolate nel corso del 2020. In particolare, rileva l'Anfia in un focus di approfondimento, le auto ricaricabili rappresentano il 4,4 per cento del mercato nel suo complesso (l'anno prima valevano lo 0,9).

Significativo l'ampliamento della gamma di modelli elettrificati che hanno stimolato l'interesse di privati e società: nel mese di dicembre, gli ibridi Fca Lancia Ypsilon, Fiat Panda e 500 si posizionano, rispettivamente, al secondo, al terzo e al quarto posto. Le versioni plug-in di Jeep Compass e Renegade occupano la seconda e la quarta posizione tra le Phev. Infine la versione elettrica della Fiat 500 raggiunge la vetta tra i modelli Bev.

Tra i segmenti sono i suv a detenere la maggiore quota di mercato (42 per cento per tutte le categorie), con una riduzione di 24 punti rispetto allo scorso anno, ma comunque inferiore a quella di 28 punti percentuali del mercato. Anche le utilitarie registrano un calo, -23 per cento, pur mantenendo una quota di mercato del 22 per il periodo gennaio-dicembre. Seguono le superutilitarie con una quota del 17 per cento (ma una riduzione del mercato del 34) e il segmento delle medie con una quota del 13 (e una riduzione del 29,5).

Per i privati, da settembre a dicembre 2019, sono state vendute mediamente 389 vetture Bev+Phev al mese, salite a una media mensile di 1.668 nei 12 mesi. Per le società, da settembre a dicembre 2019, sono state vendute mediamente 1.472 autovetture Bev+Phev al mese, salite a una media mensile di 3.323 da gennaio a dicembre 2020.

  • Motore elettrico: dal 2027 il meno costoso
    10 maggio 2021 - Entro il 2027 in Europa i veicoli elettrici avranno un prezzo inferiore rispetto a quelli con il tradizionale motore benzina o diesel. Il risultato, decisamente inatteso in tempi così rapidi, è contenuto in un approfondito rapporto stilato da Bloomberg. Secondo questo studio entro il 2035 nell'Unione si venderanno in via pressoché esclusiva...

  • Auto, il digitale crea lavoro
    8 maggio 2021 - Dai progili digitali a quelli più tecnici, l'automotive ha fame di nuove professionalità. Lo sostiene MotorK, provider che vanta diverse partnership con Case auto e concessionari, che stima in circa 10mila i nuovi posti di lavoro che si potrebbero creare solo nella distribuzione auto da qui ai prossimi tre-cinque anni grazie al digitale. Ma quali...

  • Tasse sui veicoli: il tesoretto europeo
    5 maggio 2021 - Ammonta a 398 miliardi di euro il gettito fiscale che arriva nelle casse dei principali Paesi della Ue dalle imposizioni nei confronti delle auto e dei veicoli a motore. Ad essere più "tartassati" sono gli utenti del Belgio che pagano 3.187 euro all'anno per ogni auto, mentre la quota più bassa sui singoli automobilisti tocca agli spagnoli...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK