Altri 100 milioni di ecobonus

Nel decreto fisco - lavoro che oggi pomeriggio ha ottenuto il via libera da Palazzo Chigi, anche il provvedimento che rifinanzia il fondo ecobonus per l'acquisto di veicoli a basse emissioni. Si tratta di 100 milioni di euro, una cifra inferiore rispetto a quella indicata nelle bozze precedenti con stime che variavano da 200 a 300 milioni. La misura è stata inserita nel Dl fisco su proposta del ministro dello Sviluppo economico Giorgetti.

In particolare, le nuove risorse vengono ripartite destinando 65 milioni di euro all'incentivazione all'acquisto di veicoli M1 compresi nella fascia di emissione 0-60 g/km CO2, 20 milioni per l'acquisto di veicoli commerciali di categoria N1 o M1 speciali di cui 15 riservati ai veicoli esclusivamente elettrici10 milioni per i veicoli M1 compresi nella fascia 61-135 g/km CO2, infine 5 milioni per i veicoli di categoria M1 usati con emissioni 0-160 g/km CO2.

È dell'altro ieri la notizia che "il Mise", aveva dichiarato il viceministro allo Sviluppo economico Pichetto, "sta valutando se possibile che l'ecobonus diventi una misura strutturale, senza quindi la necessità di un rifinanziamento annuo". "Indubbiamente una buona notizia", aveva commentato il presidente del Centro Studi Promotor Quagliano, "perché il settore dell'auto si batte da tempo perché gli incentivi diventino strutturali superando il sistema stop and go che abbiamo avuto negli ultimi anni e che, in particolare per quello che riguarda la transizione ecologica, ha dimostrato molte carenze".

  • Altro che schiavi dell'auto!
    30 settembre 2022 - È noto che l'Italia, nel confronto con Regno Unito, Spagna, Francia e Germania, vanta due primati poco invidiabili: il tasso di motorizzazione più elevato (642 auto per 1.000 abitanti contro la media di 553 degli altri Major Markets), e il circolante più anziano (12,2 anni, seconda solo alla Spagna). Gli italiani, con più di un'auto in famiglia, 'usano...

  • Vetture volanti? Suzuki ci crede
    28 settembre 2022 - Suzuki Motor Corporation intende spiccare il volo rinforzando la partnership con SkyDrive, azienda giapponese impegnata nello sviluppo di "auto volanti" e "droni da carico". Con l'investimento, le due società rafforzeranno ulteriormente la loro partnership siglata a marzo 2022, cooperando con altre aziende investitrici per...

  • Auto, Pinterest per la Gen Z
    26 settembre 2022 - Il motore di ricerca visiva Pinterest aiuta i brand automobilistici a raggiungere la Gen Z, quindi i giovanissimi nati dopo il 1995. Per 8 potenziali acquirenti su 10 Pinterest è la piattaforma perfetta per scoprire nuovi marchi e prodotti auto; soprattutto, chi accede si dichiara pronto a procedere con l'acquisto una volta trovato il 'pin'...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK