Auto, il digitale crea lavoro

Dai progili digitali a quelli più tecnici, l'automotive ha fame di nuove professionalità. Lo sostiene MotorK, provider che vanta diverse partnership con Case auto e concessionari, che stima in circa 10mila i nuovi posti di lavoro che si potrebbero creare solo nella distribuzione auto da qui ai prossimi tre-cinque anni grazie al digitale. 

Ma quali sono le figure emergenti? Automotive Digital Manager, fondamentale per guidare i processi di cambiamento legati al business e alla cultura aziendale; Business Development Center (BDC) Manager, responsabile del reparto che gestisce la relazione con lead e potenziali acquirenti per incrementare il business; Business Development Center (BDC) Operator, il cui compito non è quello di vendere l'auto ma di convertire i lead grezzi in potenziali clienti; Customer Relationship Management (CRM) Manager, a cui compete l'analisi delle informazioni della clientela, interessi, bisogni e abitudini di acquisto, per individuare un'efficace strategia di relazione volta alla fidelizzazione; Esperto di prodotto/Product Advisor, che fornisce informazioni tecniche e specifiche sulla vettura e segue il cliente durante tutte le fasi dell'esperienza d'acquisto, dal test-drive alla consegna della vettura fino all'assistenza post-vendita; Social Media Manager e Digital Marketing Expert, in grado di ispirare gli utenti nel momento della ricerca e, al contempo, dare maggiore visibilità ai marchi della concessionaria. 

"Case produttrici e concessionarie", ha detto Marco Marlia, CEO e co-founder di MotorK, "si stanno attrezzando per accogliere la sfida della rivoluzione digitale. Per vincerla devono investire sì su nuovi modelli di business e tecnologie innovative, ma anche sulla formazione e specializzazione del personale, compresa quella dei ruoli più tradizionali come quello del venditore. L'obiettivo è diffondere una cultura digitale forte e condivisa per trovare un equilibrio nell'attuale modello ibrido in cui i consumatori sono passati da una media di 8,1 visite in salone a meno di 2, affidandosi principalmente al web".

  • Altro che schiavi dell'auto!
    30 settembre 2022 - È noto che l'Italia, nel confronto con Regno Unito, Spagna, Francia e Germania, vanta due primati poco invidiabili: il tasso di motorizzazione più elevato (642 auto per 1.000 abitanti contro la media di 553 degli altri Major Markets), e il circolante più anziano (12,2 anni, seconda solo alla Spagna). Gli italiani, con più di un'auto in famiglia, 'usano...

  • Vetture volanti? Suzuki ci crede
    28 settembre 2022 - Suzuki Motor Corporation intende spiccare il volo rinforzando la partnership con SkyDrive, azienda giapponese impegnata nello sviluppo di "auto volanti" e "droni da carico". Con l'investimento, le due società rafforzeranno ulteriormente la loro partnership siglata a marzo 2022, cooperando con altre aziende investitrici per...

  • Auto, Pinterest per la Gen Z
    26 settembre 2022 - Il motore di ricerca visiva Pinterest aiuta i brand automobilistici a raggiungere la Gen Z, quindi i giovanissimi nati dopo il 1995. Per 8 potenziali acquirenti su 10 Pinterest è la piattaforma perfetta per scoprire nuovi marchi e prodotti auto; soprattutto, chi accede si dichiara pronto a procedere con l'acquisto una volta trovato il 'pin'...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK