Assistenza, a luglio domanda stabile

Luglio all'insegna della stabilità. I giudizi positivi espressi dagli autoriparatori relativamente all'attività di officina si equivalgono infatti a quelli negativi. È quanto ha rilevato il Barometro elaborato dall'Osservatorio Autopromotec. La differenza tra la percentuale di meccatronici e carrozzieri che hanno indicato alto il livello di attività e la percentuale di quelli che lo hanno valutato basso è stata pari a zero; un saldo neutro ma incoraggiante, se si considera la tendenza emersa nei mesi precedenti con i saldi negativi di gennaio (-23), febbraio (-30), marzo (-54), aprile (-36), maggio (-30) e giugno (-10).

In merito al livello dei prezzi d'officina, a luglio gli operatori che lo hanno giudicato basso sono più di quelli che lo hanno valutato alto (saldo negativo a quota -10). Prezzi bassi, dunque, ma comunque in rialzo se si guarda ai primi mesi dell'anno (ad aprile il saldo era -25, a maggio -16) e stabili rispetto al mese precedente (sempre -10 a giugno).

Per i prossimi tre, quattro mesi, a fronte di un 76 per cento di riparatori secondo cui la domanda di assistenza si manterrà stabile, a prevedere un aumento sono meno di coloro che ipotizzano una diminuzione (10 contro 14 per cento). Stabili, per 84 autoriparatori su 100, anche i prezzi.

  • Euro NCAP, campioni di sicurezza
    8 dicembre 2021 - Cinque stelle per BMW iX, Genesis G70 e GV70, Mercedes EQ EQS, Nissan Qashqai, Škoda Fabia e Volkswagen Caddy, quattro per Nuova FIAT 500 ed MG Marvel R, una sola per Dacia Spring, nessuna per Renault Zoe. È la valutazione degli undici nuovi modelli testati nel sesto e ultimo appuntamento Euro NCAP di quest'anno...

  • Distributori a portata d’auto
    6 dicembre 2021 - In Italia sono in circolazione 1.755 autovetture per ogni impianto di distribuzione di carburante. Il dato emerge da un'elaborazione dell'Osservatorio Autopromotec sulla base dei dati dell'Aci, dell'Unem (Unione Energie per la Mobilità) e dell'Anagrafe degli impianti di distribuzione dei carburanti del Ministero dello Sviluppo Economico...

  • Bicicletta salvavita
    3 dicembre 2021 - 205.000 decessi evitabili, 1.257 solo in Italia, rafforzando la mobilità urbana in bicicletta fino ad azzerare, entro il 2050, gli spostamenti in auto in città. Lo sostiene la Colorado State University in una ricerca pubblicata su Environmental Health Perspectives che ha stimato l'impatto del ciclismo urbano nella fascia d'età 20-64...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK