Rally di Roma Capitale,
provaci ancora Stefano!

"Le gare sono così, cercherò di dimenticarmi in fretta di questo rally e di concentrarmi subito sul prossimo appuntamento". Ovvero il Rally di Roma Capitale.
Saggia decisione quella di Stefano Strabello, portacolori della Destra 4 Squadra Corse, che al 46esimo Rally San Marino ha perso il controllo della Peugeot 208 R2B in uscita ed è finito in frenata tra gli alberi. Vettura ed equipaggio non hanno riportato nessuna conseguenza, ma la posizione dell'auto e la mancanza di spettatori in quel tratto non gli hanno consentito di riprendere la gara.

Il 23enne figlio del titolare 'Autoteam', concessionaria Doc nella quale si occupa dell'usato di qualità, ha quindi concluso a metà gara il terzo round del Campionato Italiano Rally Junior 2018 e del Trofeo Peugeot Competition 208 Top.

Determinato a riscattare lo sfortunato ritiro della Targa Florio, Strabello junior ha iniziato con la giusta cautela la propria gara sulle prove della prima giornata, per prendere via via maggiore confidenza con la due ruote motrici francese. Il ritmo è aumentato nella seconda giornata, con il veronese che ha attaccato a fondo migliorando i propri parziali e consolidando la sesta posizione tra gli iscritti del Campionato Italiano Rally Junior. Nel corso della ripetizione della 'Sestino', oltre 19 chilometri totalmente sterrati, affrontando una veloce successione sinistra-destra, Stefano Strabello ha però perso il controllo.

"Mi dispiace davvero molto per questo ritiro", ha commentato il pilota; "la vettura mi stava restituendo sensazioni molto positive nonostante un percorso sicuramente insidioso e difficile. La macchina mi è scivolata di anteriore in una curva mediamente veloce, ho messo il muso in un fossetto e non c'è stato verso di uscirne. Per un attimo ho sperato nella 'compagnia della spinta', ma non c'era nessuno nei paraggi e quindi ho dovuto alzare bandiera bianca".

Ci riproverà dal 19 al 21 luglio al Rally di Roma Capitale, quarto round del Campionato Italiano Rally Junior 2018 e del Trofeo Peugeot Competition 208 Top.

  • Commerciali: a settembre crollano vendite
    12 ottobre 2018 - A seguito dei rallentamenti registrati nel mercato dei veicoli commerciali (autocarri con ptt fino a 3,5t) nel corso dell'anno 2018, anche a settembre il mercato dei veicoli da lavoro ha subito un vero e proprio crollo. Secondo le stime elaborate e diffuse dal Centro studi e statistiche Unrae, l'Associazione delle case automobilistiche estere...

  • Più revisioni nel primo semestre
    10 ottobre 2018 - Il numero degli autoveicoli revisionati nel primo semestre del 2018 è stato superiore a quello degli autoveicoli revisionati nello stesso periodo del 2017 (+0,4 per cento). Complessivamente gli italiani hanno speso 1,46 miliardi di euro, duecento milioni più di quanto speso nel primo semestre dell'anno scorso. Nel computo sono compresi i 502,9 milioni...

  • Il mercato auto più promettente? L’Africa
    8 ottobre 2018 - Le case automobilistiche scommettono sull'Africa quale nuovo 'hub' per la produzione mondiale. Con un parco circolante previsto in crescita del 50 per cento nel 2040 (90 milioni di veicoli contro i 59 milioni di oggi), il Continente nero è infatti sempre più al centro dell'attenzione dei principali produttori mondiali. Volkswagen, Renault, Peugeot, Hyundai...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK