Stefano Strabello con la testa già
alla gara di casa: lo aspetta il 'Due Valli'

"Coraggio", "Andrà meglio la prossima volta", "Dai che il peggio è passato"... Banali frasi di circostanza che al capezzale di Stefano Strabello, costretto al ritiro al 25° Rally Adriatico per un'uscita di strada che lo ha portato dritto contro un albero, avrebbero stonato. Dimesso poche ore dopo un ricovero precauzionale, lui come il navigatore Nicola Arena, il giovane pilota veronese ha infatti voltato immediatamente pagina.

"Abbiamo preso una bella botta, il contraccolpo delle cinture si è fatto sentire sul collo e sulla schiena, ma per fortuna tanto spavento e niente più. A mente fredda dispiace molto aver concluso così la corsa, il Rally Adriatico è una gara dove sapevo di poter fare molto bene, ma nell'affrontare una destra da quarta ho scalato in terza e questo ha messo l'auto di traverso e mi ha fatto perdere il controllo. Sono stato un po' sfortunato a trovare l'albero sull'esterno, altrimenti si sarebbe risolto tutto con un banale testacoda, ma le gare sono così. Meglio dimenticare in fretta questo weekend", ha concluso il figlio del titolare 'Autoteam', concessionaria Doc nella quale si occupa dell'usato di qualità, "e concentrarsi al meglio per la gara di casa".

Al volante della Peugeot 208 R2B #39 preparata da Munaretto Sport per i colori della Destra 4 Squadra Corse, Stefano Strabello scenderà di nuovo in pista a Verona dall'11 al 13 ottobre per il 36° Rally Due Valli, ultimo appuntamento stagionale del Campionato Italiano Rally Junior 2018 e del Trofeo Peugeot Competition 208 Top.

  • Commerciali: a settembre crollano vendite
    12 ottobre 2018 - A seguito dei rallentamenti registrati nel mercato dei veicoli commerciali (autocarri con ptt fino a 3,5t) nel corso dell'anno 2018, anche a settembre il mercato dei veicoli da lavoro ha subito un vero e proprio crollo. Secondo le stime elaborate e diffuse dal Centro studi e statistiche Unrae, l'Associazione delle case automobilistiche estere...

  • Più revisioni nel primo semestre
    10 ottobre 2018 - Il numero degli autoveicoli revisionati nel primo semestre del 2018 è stato superiore a quello degli autoveicoli revisionati nello stesso periodo del 2017 (+0,4 per cento). Complessivamente gli italiani hanno speso 1,46 miliardi di euro, duecento milioni più di quanto speso nel primo semestre dell'anno scorso. Nel computo sono compresi i 502,9 milioni...

  • Il mercato auto più promettente? L’Africa
    8 ottobre 2018 - Le case automobilistiche scommettono sull'Africa quale nuovo 'hub' per la produzione mondiale. Con un parco circolante previsto in crescita del 50 per cento nel 2040 (90 milioni di veicoli contro i 59 milioni di oggi), il Continente nero è infatti sempre più al centro dell'attenzione dei principali produttori mondiali. Volkswagen, Renault, Peugeot, Hyundai...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK