Stefano Strabello vince e convince
al sedicesimo Benacus Rally

"Questa partecipazione sarà il giusto antipasto per una stagione che spero possa riservarmi molte soddisfazioni".
Lo aveva detto Stefano Strabello, figlio del titolare della concessionaria Doc 'Autoteam' nella quale si occupa dell'usato di qualità, alla vigilia del 16° Benacus Rally, appuntamento valido per la nuova Coppa ACI Sport di Zona.

Sul traguardo, in tasca un ottimo secondo posto di classe R1B e un trentatreesimo assoluto, il portacolori della Destra 4 Squadra Corse ha dichiarato: "Mi sono sicuramente divertito. La gara era decisamente più corta rispetto agli standard del Campionato Italiano Rally a cui sono abituato, ma il percorso non era da sottovalutare. Ho giocato qualche jolly, uno in modo particolare nella prova di apertura, ma nel complesso il passo è stato buono. Mauro (Grassi, esperto copilota con il quale Strabello disputò la prima gara della carriera nel 2014, NdA) un grande maestro. È stata una gara test molto utile anche se non è confrontabile con quanto ci aspetta per quest'anno, dato che la Suzuki Swift 1.0 Boosterjet RS sarà completamente nuova per me e il lavoro partirа obbligatoriamente da zero".

Nella classica gara veronese, disputata tra il Lago di Garda e il Monte Baldo lo scorso fine settimana, Stefano Strabello ha infatti guidato la Suzuki Swift 1600 di classe R1B e non, come da programma, la nuova Suzuki Swift 1.0 Boosterjet RS di classe R1 preparata dalla Gliese Engineering che non era pronta per affrontare l'appuntamento sul Benaco.

Lungo un percorso di 206 chilometri, di cui 65 cronometrati, il giovane pilota è subito tornato in sintonia con la vettura con la quale ha saputo distinguersi nel Suzuki Rally Trophy 2016 e 2017, togliendo un po' di ruggine dopo la pausa invernale e approfittando dell'occasione per affinare il proprio stile di guida. Ottimi i tempi su tutte le otto prove in programma, sia sulla lenta e tecnicamente complessa 'Lago' del venerdì sera, sia sulle veloci 'Rally Club Bardolino', 'Lumini' e 'Graziani' del sabato. Strabello ha saputo migliorare i propri parziali di prova in prova e tra il primo e il secondo giro, dimostrando un grande adattamento su una vettura che aveva guidato l'ultima volta in occasione del Rally Due Valli 2017.

  • Auto green: Lombardia al top
    15 giugno 2019 - È la Lombardia la regione top per immatricolazioni di vetture 'green' e per incidenza sul totale vendite (7,3 per cento), ma a crescere maggiormente sono la Puglia (+86,2 per cento), la Toscana (+69,8) e il Molise (+65,9). In calo la Valle d'Aosta: -5,2 per cento. Risulta dall'elaborazione del Centro Studi di AutoScout24 su base dati ACI del periodo...

  • Morti su strada: allarme due ruote
    12 giugno 2019 - Il 28 per cento dei decessi per incidenti stradali in Italia riguarda conducenti di motociclette (24 per cento) e ciclomotori (4 per cento), tra le percentuali più alte dell'Ue. È l'istantanea di un rapporto dello European Transport Safety Council che fa il punto sulla sicurezza stradale in tutta Europa. Secondo il documento le morti sulla strada stanno...

  • ADAS, i più amati dai genitori
    10 giugno 2019 - Uno studio condotto su mille adulti patentati e con figli. Sul tema ADAS, Nissan ha scelto di concentrarsi su una tipologia di automobilisti più a rischio distrazione, soprattutto quando i bimbi sono piccoli. Non sorprende che il 43 per cento abbia dichiarato che la sua prossima auto dovrà essere dotata di sistemi di assistenza alla...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK