Il carrozziere Carlo Piccinini:
"DOC, un bel modo di lavorare"

"Carrozziere dalle mani d'oro, trattava la lamiera come Bianca il velluto". Bianca, sorella di Vando, è Bianca Piccinini, a cui il figlio Gilberto Zacché ha dedicato 'Lo sile su misura'. Evidentemente una qualità di famiglia che si tramanda di generazione in generazione. Carlo Piccinini guida l'azienda fondata dal padre Vando con la stessa cura... sartoriale. Eccolo nella sua Carrozzeria Piccinini a Suzzara (Mn), nel capannone di Via Pinfari dove ha preso casa "nel 2010, quando il mare era in tempesta".

Oggi è in tempesta per altri motivi. La carrozzeria ha risentito della pandemia ieri e della crisi energetica oggi?
Vivo la realtà delle difficoltà di oggi. Gli anni di pandemia e la guerra hanno portato a una ulteriore selezione, ma le riparazioni si continuano a fare. Intanto, devo dire brave alle mie impiegate che sono state molto scaltre a fare le valutazioni di gas e luce bloccandone i costi fino a giugno 2023.
Ho per clienti tanti nuclei familiari con doppio stipendio, quindi con una 'macchinetta' magari per i figli e un'auto di fascia più alta per il padre o la madre; e poi aziende con flotte non in noleggio ma 8-10 macchine di proprietà.

Sempre restio a convenzionarsi?
Compagnie di noleggio e compagnie assicurative sono tante allodole. Io voglio essere padrone in casa mia, e non è accettabile che ti impongano di abbassare le tariffe, girare lo sconto a loro, fare il recupero stradale gratuito e fornire l'auto sostitutiva a costo zero.
Il cliente ha il diritto di venire da me, mi sceglie. La decisione di restare indipendente, unita alla tendenza delle compagnie di assicurazione a spingere verso le carrozzerie convenzionate, mi ha fatto perdere parecchio lavoro ma ha anche portato a una selezione della clientela. Io comunque non sono rimasto a guardare: per compensare ho integrato con la verniciatura industriale, e dopo un paio d'anni, il 2010 e il 2011, in cui il fatturato era calato del 35 per cento attività e fatturato hanno ricominciato a crescere.

È rimasto fedele anche alla carrozzeria? L'idea del multiservizio non la tenta?
Mi appoggio ai professionisti che ho a fianco - l'elettrauto (che si occupa anche della ricalibrazione degli Adas), il gommista, il meccanico - e che a loro volta indirizzano a me i loro clienti che necessitano di interventi di carrozzeria. In questo modo diminuiscono il carico di responsabilità e i problemi di chi non è polivalente.
Nella mia struttura di 600 metri quadrati coperti su una superficie complessiva di duemila lavoriamo in sei: oltre a me ci sono due amministrative, tre carrozzieri e un prestatore d'opera. Io vado in pensione a giorni, ma a smettere non ci penso proprio.

Lei è cliente da molti anni del consorzio DOC. Propende per il ricambio originale?
Prima di tutto si fa l'anamnesi della macchina che entra, una considerazione materiale molto serena: che cos'è, quanti anni ha, qual è il problema che l'ha portata qui, qual è il valore del sinistro; poi occorre sapere se il cliente è in difficoltà. Di mio, quando metto le mani su veicoli importanti e a maggior ragione se c'è di mezzo l'assicurazione con margini giusti, tutta la vita pezzi originali: risparmi tempo nella verniciatura, nell'assemblaggio, nella dinamica del lavoro... il ricambio originale è la garanzia nel futuro. Apparentemente costa di più ma alla fine costa molto meno; quando hai finito la macchina l'hai finita, stop. Con i ricambi di recupero uno fa la ruggine, l'altro ingiallisce... Ma la scelta finale è del cliente.
Detto questo, come fatturato ricambi originali nel mantovano sono tra i primi.

Dopo tanti anni, che cosa apprezza del consorzio?
Sono diventato cliente del consorzio quando è venuto a mancare il mio ricambista, che oltre ad essere un amico era molto professionale, e mi sono trovato scoperto soprattutto sulla fascia dei veicoli un po' più di spessore; perché se non hai un referente preparato cominci a non trovare i pezzi, a riceverli sbagliati... Da quel momento mi sono appoggiato a DOC; io vado 'a pelle' e in DOC ho trovato persone simpatiche e un bel modo di lavorare. I rapporti sono ottimi: con Marco Fantini prima e oggi con Gianluca Randon (promoter di zona, nda), con i magazzinieri e i concessionari che quando serve mi mandano un loro uomo e sono disponibilissimi anche lato assistenza, con i ragazzi che consegnano sempre puntualmente. Io so che ogni giorno tra le due e mezza e le tre meno un quarto i ricambi arrivano, anche la mattina se ho un'urgenza. E poi i ricambi sono sempre giusti, i pacchi mai ammaccati, la scontistica è eccellente. DOC offre un servizio serio e di qualità.

Ha riassunto le caratteristiche che sono anche di Carrozzeria Piccinini...
Sono consapevole dei miei limiti ma anche dei miei mezzi. In Carrozzeria Piccinini trovo quello che io stesso vorrei trovare: un locale accogliente, persone disponibili, correttezza e trasparenza nelle risposte. E poi la garanzia del lavoro, del quale rispondo nel tempo. Sbagliare e non rimediare sarebbe un boomerang.

  • Il Salone di Ginevra trasloca in Qatar
    1 febbraio 20223 - Si svolgerà tra il 5 e il 14 ottobre prossimi il Salone Internazionale dell'Automobile di Ginevra Qatar 2023, insolita denominazione che unisce una promettente iniziativa nell'ambito del Medio Oriente con una delle più affermate esperienze espositive motoristiche, appunto il Salone di Ginevra. Il GIMS (Geneva International Motor Show)...

  • Legambiente, è sempre più Mal'Aria
    30 gennaio 2023 - È un podio da maglia nera, anzi da Mal'Aria, quello conquistato da Torino, Milano e Asti, rispettivamente prima, seconda e terza classificata nel Rapporto condotto da Legambiente sull'inquinamento atmosferico di 95 città italiane. Insieme a Modena, Padova e Venezia, l'anno scorso le tre città hanno registrato più del doppio degli...

  • Mercato usato 2022: la crisi si è fatta sentire
    27 gennaio 2023 - Pur confermandosi come canale preferito dagli italiani, il mercato delle auto usate nel 2022 segna un'inversione di tendenza, registrando un calo del 10,2 per cento dei passaggi di proprietà netti (2.725.019) rispetto al 2021. Lo rende noto una ricerca di AutoScout24. Secondo l'analisi, nell'usato il diesel continua a mantenere...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK