Marco Loatelli (Gruppo Fimauto):
"A Rodi persone oltre i fatturati"

"Vedo i fatturati, vedo chi compra, ma associare una faccia, una persona a un'azienda è anche bello. Mi ha fatto piacere". Ecco, tra le altre cose, quello che ha riportato da Rodi Marco Loatelli, dal 2013 responsabile post vendita di Gruppo Fimauto. Chiedergli del viaggio premio, a cui ha partecipato insieme alla moglie Elisabetta e al figlio Giulio, di dieci anni (con lui nella foto in home page), è anche fare il punto su un'azienda dai grandi numeri - soltanto a Loatelli fanno capo 70 persone ripartite su tre sedi in provincia di Verona - e "sempre sotto pressione. I numeri stratosferici imposti dalle Case", racconta, "mettono tutti i reparti sotto pressione, non solo il service ma anche la vendita".

Un grosso aiuto arriva da Doc, consorzio in cui il concessionario Bmw ha creduto da subito: "Oltre alla stima reciproca che ci lega, Doc ci ha sollevato dall'onere della distribuzione dei ricambi, che sarebbe impossibile da garantire a tutti i riparatori clienti. Se ci ordinano una vite va bene anche una vite, ma se fossimo noi come Fimauto a doverla consegnare? E poi", aggiunge il responsabile post vendita, "Doc ci ha dato l'opportunità di ampliare il bacino dei clienti, perché sei in un sistema che ti permette di vendere anche al cliente Doc che non è un cliente Fimauto".

Di suo, Marco Loatelli ci mette "una grande disponibilità, le persone giuste al posto giusto, le risposte immediate al telefono, le porte aperte in officina. Cerchiamo di dare un servizio, non solo di vendere dei ricambi, ma di offrire assistenza, codifica, informazioni. Da un anno e mezzo abbiamo anche instaurato un sistema che ci permette di fare una diagnosi in loco: se il cliente ce lo chiede, il nostro venditore esterno è attrezzato per fornire un servizio a domicilio".

Alcuni di quei clienti Loatelli li ha incontrati durante la settimana premio nella più grande isola del Dodecaneso: "Per curiosità personale e per capire come funzionava il viaggio incentive ho voluto andarci io, volevo averne un'esperienza diretta. Mi è piaciuto perché conosci persone che fanno più o meno il nostro lavoro, il piccolo e il grande, il più strutturato e il meno strutturato, il carrozziere e il meccanico... e vivi momenti che durante l'anno non avresti né il modo né il tempo di condividere. È stato un viaggio bene organizzato, una bella esperienza. Glieli ho fatti di persona ma lo ripeto: complimenti al presidente della Doc!".

  • Connessione & Cybersicurezza
    23 ottobre 2019 - Già si sapeva che servizi come Discord, ICQ, Skype, Telegram e WhatsApp offrono una piattaforma mobile appetibile per il cybercrime e per il terrorismo. Ora, secondo il report di IntSights 'Under the Hood', il cosiddetto dark web è una minaccia reale alle automobili di ultima generazione, dotate di sempre più estesi sistemi di...

  • Carburanti: ecco il filtro in plastica riciclata
    21 ottobre 2019 - Sogefi, società di componentistica auto del gruppo Cir, ha vinto il premio "International Grands Prix Automotive Innovation" per il primo filtro per carburante in plastica realizzato in materiale interamente riciclato. Il riconoscimento è stato attribuito dalla fiera internazionale di Parigi Equip Auto 2019 per la migliore innovazione tecnologica...

  • Settembre, riparazioni in calo
    18 ottobre 2019 - I prezzi si sono mantenuti su livelli normali e la situazione è di stabilità ma, a settembre, il sentiment del settore assistenza secondo il Barometro dell'Osservatorio Autopromotec non è esattamente positivo. La quota di autoriparatori che segnalano un alto livello di attività di officina è del 14 per cento, in calo rispetto al 24 e al 20 per cento...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK