Roberto Cordioli (Carrozzeria Cordioli)
viaggiatore Super Top in Sudafrica

"Gli animali che vedi durante il safari certo, ma a me sono piaciute ancora di più le otarie". Eccolo il ricordo che Roberto Cordioli ha portato a casa, nella sua Pellaloco di Roverbella (Mn), del viaggio premio in Sudafrica. Avrebbe dovuto partire il fratello Andrea, di cui è socio titolare nell'omonima carrozzeria fondata dal padre Bruno quasi trent'anni fa, ma "ha famiglia e ha pure paura dell'aereo, quindi in Sudafrica sono andato io con il mio migliore amico, Andrea (con lui nella foto in home page, NdA), lo stesso con cui l'anno scorso ho fatto il viaggio Super Top a Bali-Singapore". 

Un 'abbonato' ai premi messi in palio da AsConAuto nella campagna incentive 'L'Originale Ti Premia'. Del resto, con duecentomila euro di ricambi originali acquistati in un anno, perché stupirsi che 'Carrozzeria Cordioli' scali la classifica di merito fino a raggiungere la prima posizione? Per inciso: ha totalizzato 100.538 punti, oltre 26.000 più del secondo in graduatoria.
"Il fatturato ricambi è aumentato", spiega Roberto Cordioli, "perché sono aumentati i costi e perché è aumentato il nostro giro di lavoro.
Siamo in tre - abbiamo un dipendente - e registriamo 15 ingressi minimo a settimana, prevalentemente macchine del Gruppo Volkswagen e in generale di fascia medio-alta oltre a qualche veicolo commerciale".

Quattrocento metri quadrati coperti in Via Santa Rita "in mezzo alla campagna, da noi non capiti, ci cerchi", la carrozzeria può contare su "clienti buoni. Con la nostra politica di restare indipendenti dalle compagnie assicurative e da quelle di noleggio, i clienti li trattiamo bene, li serviamo al cento per cento. So che è una cosa rara, ma non è vero che senza convenzioni non lavori".

Negli anni i carrozzieri di Roverbella hanno scelto di "investire in attrezzature. Abbiamo una clientela esigente, puntare sulla qualità per noi è normale. Anche per questo montiamo ricambi originali, per la qualità e per il servizio che ci garantisce Doc. Abbiamo una sola consegna al giorno ma sempre puntuale. Anche prima non ci muovevamo da qui, era il ricambista che centralizzava gli ordini e consegnava; ma a parte che non avevi mai un giorno e un orario, non avevi gli sconti che abbiamo oggi. E poi con Doc possiamo contare su Stefano (Azzolini, promoter di riferimento, NdA): va sempre meglio, ormai c'è anche un rapporto di amicizia".

  • Auto green: Lombardia al top
    15 giugno 2019 - È la Lombardia la regione top per immatricolazioni di vetture 'green' e per incidenza sul totale vendite (7,3 per cento), ma a crescere maggiormente sono la Puglia (+86,2 per cento), la Toscana (+69,8) e il Molise (+65,9). In calo la Valle d'Aosta: -5,2 per cento. Risulta dall'elaborazione del Centro Studi di AutoScout24 su base dati ACI del periodo...

  • Morti su strada: allarme due ruote
    12 giugno 2019 - Il 28 per cento dei decessi per incidenti stradali in Italia riguarda conducenti di motociclette (24 per cento) e ciclomotori (4 per cento), tra le percentuali più alte dell'Ue. È l'istantanea di un rapporto dello European Transport Safety Council che fa il punto sulla sicurezza stradale in tutta Europa. Secondo il documento le morti sulla strada stanno...

  • ADAS, i più amati dai genitori
    10 giugno 2019 - Uno studio condotto su mille adulti patentati e con figli. Sul tema ADAS, Nissan ha scelto di concentrarsi su una tipologia di automobilisti più a rischio distrazione, soprattutto quando i bimbi sono piccoli. Non sorprende che il 43 per cento abbia dichiarato che la sua prossima auto dovrà essere dotata di sistemi di assistenza alla...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK