Luca Fiorini (Carrozzeria Fiorini),
"Il consorzio è comodità"

Volerlo fare e non averne il tempo. Poi, finalmente, la proposta giusta al momento giusto e Luca Fiorini, di Carrozzeria Fiorini a Mantova, ha potuto prendere il 'patentino' Pes-Pav-Pei: "Era un corso Doc di AsConAuto Academy, online, il sabato mattina, un'occasione da prendere al volo. Il corso è stato fatto bene, molto tecnico e principalmente per gli elettrauto, ma non ho avuto nessun problema a seguirlo". Forse anche perché "di macchine ibride ed elettriche è un po' che ne vediamo, e per poche che ne fai il patentino serve. Se arriva un controllo e non sei in regola vai nelle mandole".

In Carrozzeria Fiorini sono solo padre e figlio "e prestatori d'opera all'occorrenza. L'azienda", racconta Luca, "è stata rilevata nel 1988 da mio padre, ex dipendente, insieme a un socio. Io mi sono diplomato perito chimico, sono partito per il militare, poi al ritorno ho lavorato dove ho trovato e alla fine, sai che c'è? mi sono detto, proviamo con papà... Ho 45 anni e siamo ancora qui, insieme".

Nei 350 metri quadrati di area operativa oltre agli uffici, entrano "tre, quattro auto a settimana. Non siamo convenzionati con nessuno, ma parecchio lavoro lo canalizzano le concessionarie Audi e Volkswagen che abbiamo proprio qui davanti. La nostra è una clientela privata, arriva la macchina da restaurare, quella che mi resta un mese con una botta grossa e quella che entra e va. Complessivamente, il 2020 non è andato male. Oltre ad Audi e Volkswagen ripariamo tante Škoda; il resto è quello che circola, auto e moto". Piccoli numeri, in crescita, per "le ibride, soprattutto Toyota", e "abbiamo cominciato a lavorare anche sulle ID.3, l'elettrico puro di Volkswagen".

In fatto di ricambi la scelta è "originale quando possibile. Lavoro meglio. Se monto di concorrenza io vedo una bella differenza rispetto all'originale. L'ultima parola è del cliente, ma qui entrano solo quelli che si affidano a me". E che arrivano "dal territorio, Mantova e provincia, e in un paio di casi da Merano".

La carrozzeria di Via Pomponesco-Gambarara è cliente Doc da anni. "Per me", sintetizza Luca Fiorini, "il consorzio è comodità: chiamo la concessionaria, sì, telefono perché per telefono ci capiamo, ordino, mi portano i ricambi ed è finito. I ragazzi sono fantastici e per qualunque necessità chiamo Gigi, Gianluca Randon (promoter di riferimento, nda), e ci pensa lui". Doc è anche "il vantaggio, non avendo volumi da industria, che quando chiamo la concessionaria 'a freddo', ho il mio codice cliente ed è tutto ok".

Sui saluti, come sempre, chiedo a Luca Fiorini che cosa caratterizza la carrozzeria e il suo cliente: "Chi viene in Fiorini ha la testa di un certo tipo, viene in fiducia, sa che sulla sua macchina le mani le metto io, che non lo frego, che la responsabilità è mia e soltanto mia. Siamo sulla piazza da 40 anni, qualcosa vorrà pur dire...".

  • Pneumatici ricostruiti: risparmiati 50 milioni
    11 giugno 2021 - Ammonta a circa 50 milioni di euro il risparmio che è stato possibile ottenere nel 2020 in Italia grazie all'impiego di pneumatici ricostruiti. Non solo: sempre nel 2020 il ricorso alla ricostruzione di pneumatici ha consentito al Paese di ridurre i consumi energetici di ben 21,1 milioni di litri di petrolio ed equivalenti, di risparmiare materie...

  • Così così l'usato a maggio
    9 giugno 2021 - Molto bene l'usato su due ruote, molto meno bene quello su quattro. Maggio in chiaroscuro per quanto riguarda i passaggi di proprietà delle auto al netto delle minivolture: -3,2 per cento rispetto a maggio 2019, mese di riferimento per un confronto non condizionato dalla pandemia. Ancora più netto il calo delle minivolture, cioè i trasferimenti...

  • Disabili: Ztl aperte in tutte le città
    7 giugno 2021 - Sarà più agevole per le persone con disabilità titolari di contrassegni per l'auto spostarsi su tutto il territorio nazionale e accedere nelle zone a traffico limitato e nelle strade o corsie dove vigono divieti o limitazioni. Questo è possibile grazie all'istituzione presso il ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili (Mims) di una piattaforma...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK