Salone dell'Auto? Non a Ginevra

Quarta cancellazione di fila, dopo le edizioni del 2020, 2021 e 2022, del Salone Internazionale dell'Automobile di Ginevra. Prevista in due slot - la prima dal 14 al 19 febbraio al Palexpo di Ginevra e la seconda a novembre in anteprima mondiale a Doha, in Qatar - la storica kermesse non si farà. Non in Svizzera.

"Abbiamo fatto tutto il possibile per assicurarci di poter ospitare il GIMS 2023 a Ginevra a febbraio", ha spiegato Maurice Turettini, presidente della fondazione Comité permanent du Salon international de l'Automobile de Genève; "il formato dell'evento e il progetto migliorati erano stati accolti molto bene. Ma alla fine i rischi hanno prevalso sulle opportunità ". "In questi tempi incerti", ha aggiunto Sandro Mesquita, Ceo del Salone Internazionale dell'Auto di Ginevra, "molti marchi non sono in grado di impegnarsi a partecipare a una fiera in Europa in inverno. Dopo aver valutato tutti gli elementi, è diventato chiaro alla fondazione che il Salone 2023 non avrebbe potuto svolgersi a Ginevra come previsto"

Gli organizzatori hanno quindi deciso di concentrarsi esclusivamente sulla pianificazione dell'evento di Doha, prima edizione del Salone Internazionale dell'Automobile di Ginevra in Qatar che si svolgerà nel novembre 2023 presso il Doha Exhibition and Convention Center (DECC) e in altri luoghi decentralizzati.

  • Mercato usato: comincia bene il 2023
    29 marzo 2023 - L'anno 2023 si apre con una crescita del mercato delle autovetture usate (con dati in attesa di consolidamento): con 372.696 trasferimenti di proprietà avvenuti a gennaio di quest'anno rispetto ai 345.709 dello stesso periodo 2022, la crescita è del 7,8 per cento. I trasferimenti netti aumentano del 5,8 per cento, mentre le minivolture recuperano...

  • Garanzie accessorie? Nì, grazie
    27 marzo 2023 - Italiani poco previdenti? Così parrebbe. Secondo l'indagine comparativa condotta da Segugio.it tra Italia, Francia e Spagna, solamente il 21,9 per cento dei premi auto è relativo alle garanzie accessorie a fronte di un 78,1 per cento di spesa in RC Auto, peraltro obbligatoria. Complice un costo medio RC di 382 euro, per infortuni del conducente...

  • Auto green, roba da giovani
    24 marzo 2023 - Sono soprattutto i più giovani i potenziali acquirenti di un'auto green, anche a un costo maggiore di una endotermica se questo significa contribuire alla sostenibilità ambientale. Risulta dall'indagine realizzata dall'Istituto Piepoli per l'Unione per la Difesa dei Consumatori, secondo cui il 65 per cento degli intervistati sarebbe disponibile ad acquistare...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK