Colonnine, +7% in tre mesi

Con 4.380 colonnine, il 18 per cento del totale, è la Lombardia la regione più virtuosa per capillarità della rete di ricarica. Risulta dalla consueta rilevazione trimestrale condotta da Motus-E, associazione che raggruppa tutti gli stakeholders della mobilità elettrica. Al 30 settembre 2021 risultano installati in Italia quasi 24.800 punti di ricarica in 12.623 stazioni e oltre 10.000 location accessibili al pubblico.

L'incremento nel terzo trimestre è stato del 7 per cento per quanto riguarda le colonnine, del 6 per cento relativamente alle stazioni. Nonostante l'aumento, "circa il 12 per cento delle infrastrutture installate", si legge in una nota diffusa da Motus-E, "risulta attualmente non utilizzabile dagli utenti finali, in quanto non è stato finora possibile finalizzare il collegamento alla rete elettrica da parte del distributore di energia o per altre motivazioni autorizzative". Questa percentuale è comunque in progressiva diminuzione: 22 a marzo, 15 a giugno e, appunto, 12 a settembre.

Dal report emerge che il 57 per cento circa dei punti di ricarica è distribuito nel Nord Italia, il 23 nel Centro mentre solo il 20 per cento nel Sud e nelle Isole.

  • Euro NCAP, campioni di sicurezza
    8 dicembre 2021 - Cinque stelle per BMW iX, Genesis G70 e GV70, Mercedes EQ EQS, Nissan Qashqai, Škoda Fabia e Volkswagen Caddy, quattro per Nuova FIAT 500 ed MG Marvel R, una sola per Dacia Spring, nessuna per Renault Zoe. È la valutazione degli undici nuovi modelli testati nel sesto e ultimo appuntamento Euro NCAP di quest'anno...

  • Distributori a portata d’auto
    6 dicembre 2021 - In Italia sono in circolazione 1.755 autovetture per ogni impianto di distribuzione di carburante. Il dato emerge da un'elaborazione dell'Osservatorio Autopromotec sulla base dei dati dell'Aci, dell'Unem (Unione Energie per la Mobilità) e dell'Anagrafe degli impianti di distribuzione dei carburanti del Ministero dello Sviluppo Economico...

  • Bicicletta salvavita
    3 dicembre 2021 - 205.000 decessi evitabili, 1.257 solo in Italia, rafforzando la mobilità urbana in bicicletta fino ad azzerare, entro il 2050, gli spostamenti in auto in città. Lo sostiene la Colorado State University in una ricerca pubblicata su Environmental Health Perspectives che ha stimato l'impatto del ciclismo urbano nella fascia d'età 20-64...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK