Elettriche e ibride: rifinanziato l’ecobonus

Il governo ha deciso di rispondere in maniera rapida e positiva  alle richieste del settore automotive che chiedeva di ovviare all'esaurimento delle risorse assegnate all'ecobonus per le autovetture elettriche e ibride plug-in con emissioni da 0 a 60 g/km di CO2.

Il rifinanziamento del fondo è stato infatti prontamente inserito nel "Decreto legge Infrastrutture" approvato in questi giorni dal Consiglio dei ministri, accogliendo di fatto l'appello dell'Unrae e di altre associazioni di categoria, così come è stato accolto anche il più volte sollecitato provvedimento di proroga dei termini temporali per poter usufruire degli incentivi, prevedendo come data ultima il 30 giugno 2022 (anziché il 31 dicembre 2021).

"È sicuramente un segnale importante ed una risposta tempestiva data dal governo alle nostre istanze - ha commentato il presidente dell'Unrae Michele Crisci - ma si tratta di una soluzione tampone che non riesce a superare la logica emergenziale".

Il provvedimento infatti, in sostanza, rifinanzia il fondo ecobonus trasferendovi le risorse del fondo extrabonus (circa 57 milioni di euro), determinando così l'esaurimento di questo fondo complementare e riducendo di fatto le risorse complessive a disposizione dei consumatori sotto forma di incentivi. Rispetto a quanto in vigore fino ad agosto, gli acquirenti vedono ridursi sensibilmente i contributi, che nelle misure maggiori saranno di 6mila euro con rottamazione e di 4mila euro senza rottamazione.



  • Euro NCAP, campioni di sicurezza
    8 dicembre 2021 - Cinque stelle per BMW iX, Genesis G70 e GV70, Mercedes EQ EQS, Nissan Qashqai, Škoda Fabia e Volkswagen Caddy, quattro per Nuova FIAT 500 ed MG Marvel R, una sola per Dacia Spring, nessuna per Renault Zoe. È la valutazione degli undici nuovi modelli testati nel sesto e ultimo appuntamento Euro NCAP di quest'anno...

  • Distributori a portata d’auto
    6 dicembre 2021 - In Italia sono in circolazione 1.755 autovetture per ogni impianto di distribuzione di carburante. Il dato emerge da un'elaborazione dell'Osservatorio Autopromotec sulla base dei dati dell'Aci, dell'Unem (Unione Energie per la Mobilità) e dell'Anagrafe degli impianti di distribuzione dei carburanti del Ministero dello Sviluppo Economico...

  • Bicicletta salvavita
    3 dicembre 2021 - 205.000 decessi evitabili, 1.257 solo in Italia, rafforzando la mobilità urbana in bicicletta fino ad azzerare, entro il 2050, gli spostamenti in auto in città. Lo sostiene la Colorado State University in una ricerca pubblicata su Environmental Health Perspectives che ha stimato l'impatto del ciclismo urbano nella fascia d'età 20-64...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK