Centri revisione: è boom

Un incremento del 32,5 per cento in dieci anni. È in pieno sviluppo la rete delle officine autorizzate a effettuare le revisioni periodiche, che sono passate dalle 6.899 unità del 2011 alle 9.143 del 2020. Il settore delle revisioni rappresenta un comparto chiave all'interno del più ampio panorama dell'aftermarket automobilistico, comparto a cui spetta il compito fondamentale di garantire la corretta manutenzione del parco circolante e di conseguenza tutelare la sicurezza stradale. 

Secondo l'Osservatorio Autopromotec, che ha elaborato le informazioni del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, questa crescita "è dovuta in particolare alla necessità di adeguare la rete di assistenza agli automobilisti alle esigenze del parco circolante italiano, che come è noto continua a crescere anno dopo anno, tanto è vero che il nostro Paese presenta uno dei tassi di motorizzazione più elevati al mondo". 

Nell'ultimo decennio, il maggior incremento si è registrato in Sardegna (da 192 centri a 297, +54,7 per cento). Tutte sopra la media nazionale Liguria (da 120 a 173, +44,2), Campania (da 470 a 669, +42,3), Sicilia (da 517 a 728, +40,8), Lazio (da 577 a 793, +37,4), Calabria (da 280 a 378, +35), Lombardia (da 1.130 a 1.519, +34,4) e Puglia (da 475 a 637, +34,1 per cento). In coda alla classifica, ma sempre in crescita, Friuli Venezia Giulia (da 205 a 230, +12,2) e Valle d'Aosta (da 19 centri revisione a 20, +5,3 per cento).

  • Euro NCAP, campioni di sicurezza
    8 dicembre 2021 - Cinque stelle per BMW iX, Genesis G70 e GV70, Mercedes EQ EQS, Nissan Qashqai, Škoda Fabia e Volkswagen Caddy, quattro per Nuova FIAT 500 ed MG Marvel R, una sola per Dacia Spring, nessuna per Renault Zoe. È la valutazione degli undici nuovi modelli testati nel sesto e ultimo appuntamento Euro NCAP di quest'anno...

  • Distributori a portata d’auto
    6 dicembre 2021 - In Italia sono in circolazione 1.755 autovetture per ogni impianto di distribuzione di carburante. Il dato emerge da un'elaborazione dell'Osservatorio Autopromotec sulla base dei dati dell'Aci, dell'Unem (Unione Energie per la Mobilità) e dell'Anagrafe degli impianti di distribuzione dei carburanti del Ministero dello Sviluppo Economico...

  • Bicicletta salvavita
    3 dicembre 2021 - 205.000 decessi evitabili, 1.257 solo in Italia, rafforzando la mobilità urbana in bicicletta fino ad azzerare, entro il 2050, gli spostamenti in auto in città. Lo sostiene la Colorado State University in una ricerca pubblicata su Environmental Health Perspectives che ha stimato l'impatto del ciclismo urbano nella fascia d'età 20-64...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK